....... ..........

BESTSELLER


venerdì 24 maggio 2013

Come effettuare un bonifico online

Al giorno d’oggi le persone tendono a essere sempre più tecnologiche e, in quest’ottica, anche la possibilità di effettuare pagamenti e bonifici online è a portata di mano; per poterlo fare è tuttavia necessario essere correntisti di una banca che offra il servizio di internet banking ovvero, dia la possibilità di gestire online gratuitamente, o a pagamento (solo per l’attivazione o sottoforma di canone) il proprio conto corrente.

Avere un internet banking permette di controllare in ogni momento i propri movimenti, eseguire bonifici, F24, M.A.V., bollettini postali, l'importante è essere abilitati a tutte le operazioni che si desidera effettuare (generalmente una telefonata presso la filiale di competenza potrebbe consentire, in pochi minuti, di abilitare il servizio richiesto).

Comoda e pratica è la possibilità di inviare bonifici online evitando code allo sportello e risolvendo la pratica in pochi minuti; come effettuare però un pagamento tramite bonifico online?

Una volta aver effettuato l’accesso al proprio conto online, bisognerà scorrere le varie voci fino a identificare quella voluta, in questo caso il link relativo ai bonifici (spesso vene inserito in un voce di menu genericamente indicata come “Pagamenti”); cliccato sul link apparirà una schermata con un form in cui inserire i dati necessari per effettuare il pagamento, generalmente:
• Codice Iban del Beneficiario
• Nome e Cognome del Beneficiario o Ragione Sociale
• Indirizzo del Beneficiario (campo non obbligatorio)
• Descrizione dell'operazione (ad esempio rata numero...)
• Causale (ad esempio Bonifico Generico)
• Importo da trasferire
• Data di esecuzione
• Proprio codice di sicurezza

Dato l'ok per l'esecuzione, con buona probabilità, un’altra schermata vi mostrerà le disposizioni in lavorazione, ovvero il bonifico appena immesso da settare, quindi comparirà il riepilogo; solitamente a questo punto viene richiesto di reinserire le proprie password per porre definitivamente in lavorazione.

Mediamente la banca prende in carico il bonifico entro 24 ore, e paga nel giro di 2-3 giorni lavorativi; potendo settare la data di esecuzione, quella sarà la data di esecuzione vera e propria e, il beneficiario, non oltre tre giorni lavorativi si troverà i soldi che gli spettano.

La parte più difficile nell'eseguire un bonifico online è solo una: utilizzare i giusti dati del beneficiario, prestando la massima attenzione a ogni singolo numero immesso.

La maggior parte dei siti bancari, permette di mantenere e salvare i dati di ogni singolo beneficiario in un'apposita rubrica, potrebbe essere molto utile in caso di più bonifici da effettuare verso lo stesso beneficiario, un esempio sono le spese condominiali. In questo caso basta salvare in rubrica i dati con un nome (per esempio Condominio Rossi) e, al momento del bonifico, utilizzando il tasto apposito (spesso “Rubrica”) ottenere la compilazione della prima parte del form in automatico; a quel punto basterà immettere solo cifra, data e causale.

Effettuare bonifici online consente di ottimizzare i tempi e ridurre i costi delle commissioni, in ogni momento è possibile verificare lo stato effettivo dell'operazione e l’eventuale presenza di transazioni in sospeso.

Alcune banche per tutelare i propri correntisti hanno introdotto alcune misure di salvaguardia come chiavette e/o tessere con griglie numeriche in aggiunta a nick name e password; alcune prevedono un servizio di SMS e/o e-mail ogni volta che ci si collega alla propria pagina del conto corrente, e/o a ogni operazione effettuata.

Perché perciò, se la banca lo consente, non approfittare di questa possibilità?

1 commento:

  1. E' una gran comodità poter fare delle operazioni on line. All'inizio ti senti insicura, questo è vero, ma dopo passa...

    RispondiElimina

Grazie per il tuo contributo. Tutti i commenti sono moderati e verranno pubblicati appena possibile.